JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Progetto_Sulle Onde di Ulisse

#SulleOndeDiUlisse è un progetto nato dall’incontro “vulcanico” tra Paola Aucelli (Anima e Foto) e Luca Diodato (Attimi&Colori). Sintonia di intenti, passione per i viaggi, concetto di fotografia. Questi gli elementi “motore” che hanno dato forma ad un progetto epico e avventuroso.

L’idea è intraprendere un viaggio che ripercorra e narri le tappe di Ulisse nel suo mare; navigare il Mediterraneo alla ricerca della sua Itaca.

Gli ideatori e realizzatori del progetto, sono cresciuti nel cuore dei campi flegrei, zona ricca di miti, storia e leggende.

Perché quindi non ripercorrere tutte le tappe nel Mediterraneo seguendo la nostra passione per i viaggi, la scoperta e l’avventura?

Abbiamo diviso il nostro progetto in due “Libri“:

Libro I – Ulisse e i mari d’Italia

Libro II – Ulisse, Mediterraneo lontano.

“Nulla è tanto dolce quanto la propria  patria, per quanto uno abbia in terre strane e lontane la magione più opulenta”. (Omero)

E’ un po’ questo lo spirito che accompagnerà la scoperta e il racconto di mari più o meno lontani; la passione per la propria terra, unita al desiderio di mollare gli ormeggi, e scoprire mari sempre nuovi e onde mai solcate.

L’Odissea di Omero, con il suo senso di scoperta e di avventura, unita ad un continuo elogio all’intelletto e alla serenità interiore, che sempre aggirano e amputano il “potere” della forza e della rabbia, ha “illuminato” e influito sulla psicologia e sulla letteratura Europea; senza il racconto omerico Cervantes, Defoe, Stevenson, Kafka, Joyce non avrebbero scritto i loro capolavori.

Oggi ci si immerge in fantastiche saghe come Il Signore degli Anelli, opera di fantasia; ma se esistesse veramente la Terra di Mezzo? Si vorrebbe visitare, vivere in prima persona; entrare nel libro amato. Ecco noi faremo questo, rileggendo con occhi più maturi un testo “scolastico”, vivremo la legenda a modo nostro, condividendo le tappe con tutti voi. Il tutto, rendendo disponibile e consultabile la nostra avventura. Chi vorrà, potrà seguirci sul nostro canale Facebook Sulle Onde di Ulisse; sarà un modo per coinvolgere chi vive delle nostre stesse passioni e per raccontare a tutti che l’unico elemento che veramente occorre per realizzare un sogno, è crederci! E se anche all’avvio la nostra Itaca non c’è, vivere inseguendo i propri sogni è il più bel buongiorno che ognuno di noi possa augurarsi ad ogni risveglio.

#SulleOndeDiUlisse leva l’ancora il 12 Febbraio 2016, le tappe saranno coperte in una arco di tempo di 1 anno, alla fine si farà una mostra fotografica “Sulle Onde Di Ulisse” che racconterà il viaggio di Paola Aucelli (Anima e Foto) e Luca Diodato (Attimi&Colori).

Un progetto autofinanziato, ma aperto a sponsorizzazioni.

Note Biografiche:

Attimi&Colori è un progetto che prende forma a Napoli nel 2012 grazie agli occhi e alla “penna” di Luca Diodato e Lucia D’Antonio.

Attimi&Colori riporta immagini di luoghi più o meno lontani, immortalati con un occhio insolito e lontano dalle prospettive di massa.

Spiagge esotiche, isole d’inverno, piccoli borghi di mare e momenti di Vita, sono i principali temi tramite i quali il progetto svela la sua essenza.

Legando con un filo sottile e indissolubile emozioni e passione per la Vita,  Attimi&Colori oggi continua a raccontare attraverso quegli occhi, Napoli e il Mondo.

Anima e Foto è il personale viaggio fatto da Paola Aucelli nella fotografia :“La mia fotografia è nata visceralmente ed istintivamente 4 anni fa.

Ho iniziato, con la” street photography”, infatti è rimasta una delle mie passioni, ma in questi anni la mia fotografia si è evoluta anche verso la “teatralità” e i grandi progetti. La fotografia deve esser “posseduta” da un’anima, ed inevitabilmente riporto la mia, e quella del soggetto che fotografo, cogliendo anche un attimo irripetibile. Ideare, proporre, portare anche le proprie radici nei viaggi che si intraprenderanno.

Io sto ancora viaggiando e non so dove andrò e cosa mi riserverà il futuro ma la mia Anima e Foto sarà sempre con me, in ogni luogo nuovo o sconosciuto che visiterò, in ogni mare che vorrei navigare, in ogni strada che percorrerò, in ogni storia che varrà la pena di raccontare, con ogni anima che incontrerò con cui c’è sintonia, perchè Anima e Foto sono io!”

Anima e Foto nasce nel 2014, e da gennaio 2016 è anche una Associazione Culturale.

Dal 2012 ad oggi Paola Aucelli ha esposto le sue foto in mostre in città come Ostia, Roma, Tivoli, Lucca, Avellino, Pozzuoli e Napoli.

Ha realizzato reportage documentaristici di forte impatto come quello all’ex manicomio di Mombello nel 2014 e continuando, dal 2015 a seguire l’ex manicomio Leonardo Bianchi di Napoli, realizzando a fine 2015 una mostra “Presenze Assenze” e per napoliflash24.it , ha realizzato progetti e reportage infatti è ideatrice e coordinatrice esecutiva del progetto  “Dalla luce all’ombra dall’ombra alla luce” Viaggio nell’ex Ospedale Psichiatrico Leonardo Bianchi di Napoli, che ha vinto  per la sezione docu-film ” i corti sul lettino” di Napoli Film Festival edizione 2015.

Scrive, gira, dirige e monta il suo primo video “Elogio alla Follia” accettando una sfida in un campo del tutto nuovo, quello dei video.

Sfida raccolta con grande entusiasmo che le porta la vittoria del concorso di Video Art “Lo dovevi fare anche tu” ed è anche in finale per il concorso Talent Factory – share your talent sempre per il video “Elogio alla Follia”.

I suoi lavori sono visionabili sul  sito www.animaefoto.com e sulla sua pagina facebook:  Anima e Foto Paola Aucelli

© Foto in copertina di Paola Aucelli